Sirmione mon amour « Essenza Indivisibile

Sirmione mon amour

Ci si affanna sempre per trovare località di vacanza degne di questo nome lontane migliaia di km e magari fuori dall’Italia e invece spesso dietro l’angolo scoviamo bellezze che neanche immaginiamo..questo è ciò che ho pensato arrivando a Sirmione, stupenda cittadina che si protende sulla penisola che divide il Lago di Garda. Il verde turgido di questa primavera che ha tanto il sapore d’estate, ci accoglie più fulgido che mai, tra oliveti e agrumeti (siamo alle porte della Riviera dei Limoni), con cedri grossi come palloni che pendono dagli alberi, con un castello che più bello non si può con la sua darsena che fungeva da piscina privata 😉 dei Della Scala, i signori di Verona che lo fecero costruire nel XIII secolo.

Castello

Insomma un paradiso terrestre lacustre..forse esagero, forse era il mio bisogno di evadere che mi ha fatto stare in questo stato idilliaco per tutti i tre giorni, non so!! Di sicuro la prossima volta andremo alle terme per cui questa località è rinomata! Ma sul lago non solo Sirmione spicca per la sua bellezza: con un’incantevole traversata di un’oretta in battello raggiungiamo Gardone Riviera che ospitò l’ultima dimora del mio illustrissimo ed eccentrico concittadino, Gabriele D’Annunzio. Il Vittoriale ci stupisce per il suo patriottismo, per la magnificenza barocca ed esoterica dei sui giardini, per il Mas, la nave, l’aereo dal quale Gabriele lanciò i volantini su Vienna e per il mausoleo. Ma è la casa che ci lascia letteralmente senza fiato durante la visita guidata: un museo di oggetti che non saprei definire..e di solito gli aggettivi non mi mancano, dico solo che contiene 33.000 libri, e la camera che il Vate aveva progettato per l’esposizione del suo corpo una volta morto.

Io e Grimmo al Vittoriale

E per festeggiare il nostro anno e mezzo abbiamo cenato (in realtà vi abbiamo mangiato anche appena arrivati) in una trattoria (di lusso direi!!)in cui ci siamo letteralmente leccati i baffi! Ma questa è un’altra storia..(to be continued..)

2 comments to Sirmione mon amour

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>