Pesce fresco a volontà! « Essenza Indivisibile

Pesce fresco a volontà!

Chi mi conosce da tempo sa che la mia grande passione è la carne e, sebbene io sia nata sulle sponde del Mare Adriatico e sebbene nella mia famiglia tutti adorino il pesce, io sono sempre stata la pecora nera della famiglia, quella che mangiava solo pochissimi tipi di pesce e cucinati solo in un certo modo..

Da qualche tempo non so come mai ma mi è venuta una voglia di mangiare pesce che non avevo mai avuto prima!! Ieri pomeriggio quindi, complice lo sciopero atm che mi ha permesso di uscire prima e soprattutto grazie ad una felicissima idea della nostra beneamata fatina, siamo andati a provare la Pottery che c’è in via Solferino per una merenda sostanziosa a base di infusi, thè speziati, frullati di frutta fresca e cioccolata calda alla cannella (per me visto il pranzo saltato e la giornata uggiosa da scaldare) accompagnati da una fantastica crostata pere e cioccolato (per me e Grimmo) e sfoglia con crema, mela e cannella per la fatina e per Silvia.

I nostri mangioni, non sazi della sostanziosa merendina, dopo aver smaltito camminando, facendo un salto al negozio biologico e comprando libri alla Feltrinelli, hanno concluso la giornata da Anema e cozze.

Anche se si tratta di un franchising siamo rimasti stupiti per la freschezza del pesce e dall’ottima cucina. Le pietanze che abbiamo “testato” sono state un antipasto con: souté di cozze, cozze al sugo, polipo al sugo e insalata di mare. Tutto il pesce era tenerissimo e davvero saporito e dalla preparazione casereccia dato che mi sembrava di stare riassaporando la consistenza del sugo di mia madre. La fata ha poi preso gli “scialatielli con cozze e vongole” (tipica pasta fresca napoletana), il Grimmo si è buttato sulla tipica margherita con bufala perchè voleva provare se la pizza era napoletana DOC, io ho preso gli gnocchi con pancetta e cozze e Silvia ha preso una pizza con scampi, surimi di cui non ricordo il nome 😀

E che vi devo dire quegli gnocchi mi sono rimasti impressi, oggi sarei tornata solo per mangiarli ancora e ancora..erano spettacolari, saporiti al punto giusto e il pecorino (che mai avrei pensato potesse stare bene sul pesce) si sposava alla perfezione!!

Di sicuro torneremo ad Anema e cozze per provare altri piatti e perchè credo che queste “vulìe” di pesce non mi passeranno tanto in fretta..

Cozza!

 

 

 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>