Non sembrava neanche Milano… « Essenza Indivisibile

Non sembrava neanche Milano…

Ieri pomeriggio complice la giornata di caldo (ormai stabile su tutta l’Italia) e l’incursione fatta la sera prima, io e il Grimmo gambe in spalla abbiamo deciso di tornare ai Navigli per riassaggiare un ottimo gelato provato assolutamente per caso. Al contrario della frenetica movida serale, la tranquillità regnava sovrana, il cielo terso come una pietra preziosa invogliava il giretto tra le bancarelle in corso di allestimento e la nostra passione per il cibo ci invitava a fermarci ad ogni locanda, osteria, ristorante degni di nota per spulciare le leccornie dei menù esposti fuori da tenere impresse per eventuali future mangiate e recensioni ..e come ben sa chi Milano la conosce, ai Navigli ogni passo regala un posto nuovo da provare!

Che goduria passeggiare sulla sponda del Naviglio col sole del tardo pomeriggio che illumina ogni cosa e ne esalta il colore e la forma, come le belle facciate multicolori dei palazzi bassi o una cupola inaspettata in lontanaza. E dopo un sentore di fritto della bancarella a 7.50 euro con coca cola e un ristorante nepalese poco al di là del Vicolo dei Lavandai, ci siamo buttati di nuovo in questa piccola gelateria di cui ora non ricordo il nome e che ci ha fatto scoprire dei gusti insoliti e freschissimi vista la calura come Limone e Salvia, Miele e Semi di papavero, Arancia e Mentuccia!!! Assolutamente da provare anche il pistacchio che naturalmente è il gusto tester! 🙂

Salvia

Mentre la gola trovava sollievo e si ritemprava lo spirito goloso, una musica ci ha sorpreso inducendoci ad affacciarci sul parapetto del Naviglio Grande..che sorpresa vedere i battelli per la navigazione popolati di gente festosa e soprattutto con a bordo una chiassosa orchestrina jazz che con pieno fiato rallegrava l’animo di tutti. Per un tratto ho pensato di non essere a Milano, per un tratto mi è sembrato di essere stata trasportata sul fiume in una New Orleans d’inizio secolo…Anche le città più grigie a volte possono riservare belle sorprese!!

Limone

10 comments to Non sembrava neanche Milano…

  • Devo andarci in questa gelateria….tra quelli che hai elencato quello che mi ispira di più è Limone e Salvia…..ho voglia di qualcosa di nuovo! Baci

  • Jelly

    Questi gusti devono ssere buonissimi! A me ispira di più…non so, forse tutti!!! Ci farò un salto.

  • @Roxy e Jelly Essì voi che siete della zona dovete sicuramente fare una capatina: sono fantastici!Spero di ritrovare il nome esatto della gelateria, in ogni caso si trova appena all’inizio del Naviglio Grande sulla destra!

  • Pardon scusate!!Mea culpa!Il Grimmo dice che era sul Naviglio Pavese… 😉

  • Anche io uso il pistacchio come tester! Se non ha un colore (e poi un sapore) che mi ispira, l’intera gelateria mi scade parecchio 🙂
    Umh la salvia nel gelato… è da provare! Ultimamente sto facendo le frittelle ai fiori di zucca + salvia: eccezionali!

  • :)Il pistacchio è il mio gusto preferito!!Secondo me però uno dei più difficili da realizzare!Ti assicuro che tutti i gusti particolari di quella gelateria erano freschi e ottimi!Buone le frittelle!yum!

  • hai visto che anche per chi è in Città ci sono sempre delle cose carine da fare..io a Milano ci sono stata 1 sola volta e devo dire che mi è piaciuta molto..stimolante direi..piena di iniziative..

  • Essì piena di iniziative stimolanti lo è!Ma a volte è un pò alienante viverci per il ritmo frenetico e per il grigiore di certe giornate!!:)

  • magpies

    Prova la gelateria “il Rigoletto” in via San Siro (Buonarroti. Concordo sul pistacchio come test per il gelato, ma anche limone e cioccolato sono importanti…il rischio di sapere di detersivo il primo e polvere il secondo è molto alto. Qui sono dei maestri per tutti e tre i gusti.

    Un saluto da un tuo quasi conterraneo (originario di Ortona).

  • @Magpies Ehi grazie tante per la segnalazione, proverò di sicuro vista la mia passione per il gelato in generale! Ma quanti abruzzesi a Milano!Che bello, fa piacere ritrovarsi a tanti chilometri!! 🙂

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>