Mentre « Essenza Indivisibile

Mentre

nella mia cucina si spande un invitante odorino di muffin alla nutella guardo le lenzuola colorate stese in balcone e il sole che obliquo inonda il mio salotto..a volte mi capita di guardarmi dal di fuori e con un’insolita sensazione di straniamento mi ritrovo a chiedemi..ma come ci sono arrivata qui? A volte mi capita di chiedermi come ho fatto a costruire tutto quello che mi circonda, gran parte di quello che in questo periodo mi pesa sulle spalle più del solito portandomi a lamentarmi troppo. Ed io odio la gente che si lamenta troppo..

Mi guardo dal di fuori e mi accorgo che non ho nulla di cui lamentarmi, rapidamente rispetto ai tempi che corrono e non senza un duro, durissimo lavoro e impegno sono arrivata dove sono. Purtroppo a volte me ne dimentico e vedo solo gli aspetti negativi, le pressioni e le mie debolezze prendono il sopravvento. A volte si è troppo duri con sè stessi e retaggi fastidiosi del passato e della mia educazione mi portano sempre ad autocriticarmi e a giudicarmi non positivamente.

Citando ancora una volta Carmen “è il momento di svegliarsi, è tempo di rinascere..ritorno alla vita”

Chi ci ridarà il tempo perso dietro alle inutili beghe che ci creiamo, chi ci riporterà indietro le occasioni perdute dietro stupidi questioni, chi gli affetti tralasciati per stare dietro alla frenesia quotidiana. Nessuno, se non noi stessi imparando a soffermarci più spesso a guardarci dal di fuori.

7 comments to Mentre

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>