le 99 colombe e lo spirito di noi “abruzzesi forti e gentili” « Essenza Indivisibile

le 99 colombe e lo spirito di noi “abruzzesi forti e gentili”

Giusto un anno fa la mia terra tremava, e noi tutti sconvolti eravamo in ansia per le persone care che in quei luogi si trovavano per varie ragioni. Alla mia famiglia per fortuna è andata bene, ma molti non ce l’hanno fatta. Hanno perso tutto, cari, casa, e chissà per quanto tempo ancora la loro vita non avrà il sapore della normalità.

Ma noi abbruzzesi si sa, siamo forti e gentili, non ci perdiamo d’animo, ci accorciamo le maniche e ci rimettiamo in piedi, non ci piangiamo addosso. Ed è quello che molti di noi hanno fatto, con la testardaggine di chi quella terra non la vuole lasciare, anche se martoriata e apparentemente ostile.

Come Mara e la storica casa dolciaria Sorelle Nurzia, quella che ha per tutta la mia vita accompagnato i miei Natali abruzzesi con i loro torroni mordidi al cioccolato che fanno bene al cuore! Loro non si sono dati per vinti e grazie all’idea di Artemisia, Lydia e Alex hanno creato questo blog con l’intento di supportare la ripresa di questa storica azienda aquilana e di far conoscere anche tutti gli altri loro prodotti. Gli ordini sono fioccati con grande gioia della nostra Mara e anche sulla mia tavola sono giunti i loro prodotti: le ferratelle ricoperte di cioccolato al latte, l’uovo al latte e una magnifica colomba con gocce di cioccolato, che anche a detta di mio marito è la più buona colomba che abbiamo mai mangiato!


Lo spunto per il post del 6 Aprile che presenti una rivisitazione di un prodotto Nurzia è venuta a me e mio marito cercando qualche idea sul web appunto per questa bella iniziativa. Durante la nostra ricerca Grimmo si è imbattuto in questa ricetta della Prova del Cuoco. L’idea che poi è venuta fuori da questo spunto è stata quella di un tortino di colomba Nurzia con crema al cioccolato realizzata con l’uovo di Pasqua Nurzia. Si tratta di una ricetta davvero semplice e il risultato si è rivelato ogni oltre aspettativa!

Fase 1. Passate al mixer 200 gr. di colomba e riducetela ad una polvere non troppo fine

Fase 2. In una terrina montate due uova con 100 gr. di zucchero di canna. Aggiungete poi la farina di colomba alle uova. Imburrate e infarinate abbondantemente due stampini e versateci la crema di colomba così ottenuta.

Fase 3. Infornate i tortini per circa mezz’ora in forno caldo a 180°C. Tenete bene sotto controllo la cottura, la prova stecchino è sempre fondamentale! Quando la cottura è pressochè ultimata preparate la crema al cioccolato, facendo sciogliere a bagnomaria 100 gr. di uovo al cioccolato al latte Nurzia. Una volta fuso il cioccolato incorporate alla salsa 50 gr. di panna fresca liquida.

Fase 4. Fate leggermente raffreddare i tortini e sformateli su un piatto da portata. Decorate a vostro piacimento con la salsa al cioccolato e servite.

A Mara, alle Sorelle Nurzia e tutti gli Aquilani in difficoltà dopo il terremoto, dedico questo tortino fatto grazie al sapiente lavoro dei miei corregionali.

7 comments to le 99 colombe e lo spirito di noi “abruzzesi forti e gentili”

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>