E dopo il rosso.. « Essenza Indivisibile

E dopo il rosso..

del gelo di mellone, il bianco candido di un altro dolce siculo: il Biancomangiare. Ovviamente da abruzzese, prima di conoscere mio marito, non avevo mai sentito nominare questo dolce. Luigi me ne parla da anni e visto che nelle pasticcerie siciliane non si trova, abbiamo deciso quest’estate di provare a farlo! Praticamente hanno fatto tutto Luigi e mia suocera..ehm io ultimamente come avrete notato non ho tanta voglia di mettermi a spignattare e a fare esperimenti! Avrei solo voglia di sedermi, farmi servire e mangiare sempre cose buone!! 😉

E quale può essere secondo voi l’ingrediente principe di questo dolce visto che siamo in Sicilia? Eddai è facile! Le mandorle, o per meglio dire il latte di mandorle!! La ricetta che abbiamo seguito è quella che abbiamo trovato su GialloZafferano e la trovate qui. Fate conto però che noi abbiamo dimezzato le dosi.

Per prepararlo ci siamo serviti di potentissimi accessori tecnologici ad esempio per montare la panna…

Avete visto che frullino manuale spettacolare? Avrei voluto riportarmelo su a Milano, ma il suo posto è lì nella casa al mare a San Vito. Il suo dovere l’ha fatto egregiamente!

Ed ecco invece il dolce finito dall’alto con la sua spolverata di pistacchi tritati a dare un pò di colore 🙂

A Luigi e alla sua famiglia è piaciuto tantissimo, mentre a me…voglio essere sincera, non ha entusiasmato! Preferisco nettamente altri dolci siculi che però in casa sono molto più difficili da riprodurre! L’importante è fare felice il maritino per una volta!

5 comments to E dopo il rosso..

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>