Di sperimentazioni e di vacanze.. « Essenza Indivisibile

Di sperimentazioni e di vacanze..

In questa ennesima uggiosa domenica estiva mentre fuori tuoni e lampi si susseguono nel cielo, mentre il sole non accenna minimamente a fare capolino ahimè orami da quasi due mesi di pioggie ininterrotte, vi dedico questo succolento cosciotto che è stata la mia prima sperimentazione del nuovo forno elettrico.

La ricetta è davvero semplice. Mettete a macerare per qualche ora due bei cosciotti di tacchino in un’emulsione di olio, vino bianco, sale, pepe nero, rosmarino e salvia. Pelate e tagliate a dadini due patate medie, salatele abbondantemente e conditetele con un bel rametto di rosmarino.

Fate scaldare bene il forno a 220 °C, ungete con abbondante olio evo una teglia antiaderente in cui farete cuocere per circa 20 minuti i due cosciotti insieme alla loro emulsione. Quando inizieranno ad essere dorati infilzateli con una forchetta e aggiungete un altro pò di vino bianco. A questo punto aggiungete le patate e lasciate andare la cottura, girando i cosciotti ogni tanto per circa altri 30 minuti.

Non mi sembra possibile con questo tempo bizzarro e triste che martedì si parta per la Sicilia per 10 giorni..Questa voltà visiterò i meravigliosi templi di Agrigento!!! Spero di riuscire a passare di qua qualche volta per salutare tutti voi! Buon Giugno e ci rivediamo (se sono ancora viva dopo l’ennesimo volo traumatizzate) verso il 21 giugno!

7 comments to Di sperimentazioni e di vacanze..